Curriculum

Curriculum

Il “Coro Città di Piazzola sul Brenta” si costituisce nel 1993 sotto la direzione del maestro Paolo Piana.

La vocalità e la fusione delle voci, caratteristiche che lo contraddistinguono, sono unanimemente riconosciute da giurie ed esperti ed hanno consentito al coro di raggiungere, in pochi anni, i più alti vertici di merito per una formazione non professionistica, come dimostrano i numerosi premi vinti in concorsi e rassegne nazionali ed internazionali.
L'ampio repertorio del coro spazia in tutti i periodi musicali, dal Canto Gregoriano, al quale è tuttora dedicata particolare attenzione, al rinascimento, ai numerosi autori e opere dell'epoca barocca, al periodo romantico, fino alla musica moderna e contemporanea.

Tra le opere più significative si ricordano la Missa Papae Marcelli di G.P. da Palestrina, lo Jephte di G. Carissimi, Stabat Mater (a 10 v.) di D. Scarlatti, il Kyrie, Gloria, Credo, Lauda Jerusalem di A. Vivaldi, Dixit Dominus e Messiah di G.F. Händel, Requiem di G. Faurè, Requiem e Grande Messa in Do min. di W.A. Mozart, Caecilienmesse, Theresienmesse e Stabat Mater di J. Haydn, Messa in Do magg. e IX Sinfonia di L.W. Beethoven, Oratorio di Natale di J.S. Bach, Petite Messe Solennelle di G. Rossini, Requiem di G. Verdi, il Salmo 42 “Wie der hirsch schreit” e la Cantata “Wer nur den lieben Gott läßt walten” di Mendelssohn , il Salmo 13  “Herr wie lange” di Listz, il Nänie di Brahms, ect. in collaborazione con grandi orchestre e solisti affermati.
Oltre a queste, annovera monografie dedicate a C. Monteverdi, A. Scarlatti, J.A. Bruckner, J.G. Rheinberger.
Con la supervisione del Gran Teatro La Fenice di Venezia e la collaborazione di Carlo Rebeschini è stata eseguita l’opera “Passio Domini nostri Jesu Christi” di Mansueto Viezzer.

E’ stato scelto come compagine corale, unitamente all’orchestra “I Cameristi del Gran Teatro La Fenice” e a solisti di fama internazionale, per la commemorazione ufficiale in Bergamo del grande direttore Gianandrea Gavazzeni, nel decennale della sua morte. Il coro ha poi partecipato alla commemorazione, nel primo lustro dalla morte, dell’illustre maestro Giuseppe Sinopoli, proponendo la Messa in Do M. di L.V. Beethoven. E’ stato inoltre protagonista, in collaborazione con l’Orchestra dell'”Accademia di San Giorgio di Venezia”, dell’esecuzione del Requiem di Mozart, presso il teatro C. Goldoni di Venezia, in occasione della chiusura delle celebrazioni per il 250° anniversario della nascita del compositore austriaco.

Tra le prestigiose collaborazioni ricordiamo Mons. Giuseppe Liberto, direttore emerito della “Cappella musicale pontificia Sistina”, nonché compositore , di cui il coro ha eseguito varie opere in numerose manifestazioni, come ad esempio la “Rassegna Internazionale Cori in Concordia” ad Agrigento, il concerto svoltosi a Pordenone per il XX anniversario dalla visita del Beato Papa Giovanni Paolo II, nell’ambito della VI edizione del “Festival la Libreria Editrice Vaticana” e molte altre.

Vanno citate inoltre la collaborazione con il maestro Andrea Bambace, affermato concertista, e la pianista coreana Sabrina Kang, insieme ai quali il coro ha eseguito il Requiem di Mozart nella versione per soli, coro e pianoforte a quattro mani, la collaborazione con il maestro e musicologo friulano Giovanni Canciani, tra gli organizzatori de “I Concerti di San Martino”, tradizionale rassegna di musica classica della Carnia, la collaborazione con il maestro Franco Poloni, direttore dell'orchestra Giovanni Legrenzi di Montebelluna, e con il maestro Mauro Roveri e gli Strumentisti della Fenice di Venezia, con l'Orchestra di Padova e del Veneto, I Virtuosi Italiani, L'Orchestra Filarmonica Italiana, con il maestro Alessandro Arnoldo e I Filarmonici di Trento, la Kammerorchester di Amburgo. Recentemente ha eseguito il Salmo 13 di F. Liszt con il famoso organista francese Jean Guillou.

Numerose le collaborazioni con Fondazioni e Programmazioni artistiche, alcune tra queste la Fondazione Cassa di Risparmio del Veneto per la manifestazione “Apparizioni Musicali”, la Scuola Grande di San Rocco di Venezia – Studium Cattolico Veneziano per il progetto “Musica e Spiritualità", la città di Busto Arsizio nelle Rassegne di Musica Organistica e Polifonica, l’”Associazione Musicale Mons. Paolo Borroni” in numerose proposte artistiche, l'Accademia Organistica Bolognese in “Un patrimonio da ascoltare”, la Provincia di Padova per le proposte musicali “In Scena” e “Villeggiando”, il Comune di Padova nella “Giornata dell'ascolto”, la Fondazione G.E. Ghirardi per i numerosi concerti in Villa Contarini a Piazzola sul Brenta. 

Dal 2010 il coro collabora con la “Fondazione G.E. Ghirardi” all'organizzazione della “Festa della Musica Attiva” presso Villa Contarini a Piazzola sul Brenta, della quale il maestro Paolo Piana è Direttore Artistico.

Il coro svolge il servizio liturgico nelle messe solenni presso il Duomo di Piazzola sul Brenta e può esibire anche una non trascurabile produzione discografica.

PAGINA FACEBOOK DEL CORO >>

CANALE SOUNDCLOUD (audio) DEL CORO >>

CANALE YOUTUBE (video) DEL CORO >>

Back to top